Indice articoli

 

StorCenter ix2: risultato dei test

 

CristalDiskMark 3.0.2

 

CristalDiskMark è un software in grado di rilevare la velocità di scrittura e lettura dei dischi rigidi.

Ecco i risultati dei test.

 

cmd raid0  cdm raid1

 

I risultati dei test non sono eccellenti rilevando una velocità di trasferimento massima pari a 52MB/s in scrittura in configurazione Raid 1.

Tale valore, però, va in netto contrasto con quello fatto registrare dagli altri test, nonostante sia stato ripetuto numerose volte.

 

Intel NAS Performance Toolkit 1.7.1

 

Questa suite è stata sviluppata da Intel appositamente per testare le performances dei Network Attached Storage.

Tale applicazione effettua test in svariati ambiti riproducendo situazioni tipiche nell’utilizzo dei NAS, come ad esempio la riproduzione di contenuti multimediali, lo spostamento di file e cartelle o la visualizzazione di Photo Album.

A nostro avviso è ancora acerba in quanto vi possono essere variazioni di performance legate al sistema dal quale viene lanciato il test (ad esempio viene visualizzata la possibilità di riportare dati leggermente differenti dalla realtà se abbiamo più di 2GB installati nel sistema), nonostante ciò rimane comunque uno dei pochi software a svolgere questo compito.

 

naspt graph1

 

naspt graph2

 

naspt graph3

 

Analizzando i grafici relativi all'Intel NASPT notiamo, invece, come le performance dello Iomega StorCenter ix2 siano in linea con quanto fatto registrare dagli altri prodotti di medesima fascia, come ad esempio il nuovo QNAP TS-421 o l'Asustor AS-602T che registra un valore decisamente superiore solamente nell'HD Video Record.

I valori registrati quindi non risultano essere negativi come il CrystalDiskMark ci voleva far credere.

 

Robocopy e SMB

 

Robocopy è un’applicazione installata nel nostri sistemi operativi dal tempo di Windows Vista; essa ha il compito di spostare i file in maniera rapida.

Per utilizzare tale funzione utilizziamo il prompt dei comandi; una volta completato il trasferimento il software riporterà la velocità di trasferimento dati.

Tale velocità è stata inoltre misurata con il classico drag&drop di Windows attraverso il protocollo SMB.

Riportiamo, a differenza dei precedenti articoli, solamente i risultati dei test relativi ai file da 512MB e 4GB in quanto i valori registrati combaciavano per tutte le dimensioni testate.

Abbiamo inoltre aggiunto lo spostamento di immagini e documenti di lavoro per simulare un'attività più realistica.

 

robocopy graph1

 

robocopy graph2

 

smb graph1

 

smb graph2

 

Notiamo come sia attraverso il protocollo SMAB che attraverso Robocopy il NAS prodotto da Iomega riesce a raggiungere e superare i 100 MB/s di trasferimento in fase di lettura dati, in particolar modo durante lo spostamento di file singoli.

Spostando invece documenti ed immagini la velocità si riduce, assestandosi intorno agli 85-90MB/s.

In lettura le cose cambiano e le performance scendono vistosamente assestandosi sui 50 MB/s.