Tags: aziendapmisynology ds412+Synology DS412+ reviewSynology DS412+ recensioneds412+synology.nas

DS412-1Torniamo a parlare di Synology introducendovi il modello DS412+, rivolto soprattutto alle aziende di piccole e medie dimensioni grazie ai quattro bay che questo NAS mette a disposizione.

 

 

 

 

 

 

Fondata a Taiwan nell'aprile del 2000 Synology è leader nel settore NAS rivolti alle SOHO (Small Office/Home Office) ed alle SMB/SME (Small and Medium Enterprises).

I sistemi sviluppati da Synology sono mossi da un sistema operativo basato su kernel Linux 2.6.

Fanno parte del portfolio Synology le seguenti famiglie di prodotti: DiskStation, RackStation, USB Station 2 e le Expansion Units.

 

Uno dei punti di forza dei prodotti dell'azienda taiwanese è senza ombra di dubbio il Disk Station Manager (DSM), software in grado di fornire numerosi servizi aziendali e domestici all'utente finale, il quale potrà muoversi facilmente attraverso l'interfaccia grafica user friendly che caratterizza i sistemi Synology.

 

 

SynologyLogo enu web

 

Come accennato in apertura, il Synology DS412+ è un Network Attached Storage a quattro bay rivolto soprattutto alle aziende di piccole e medie dimensioni che pretendono il massimo della sicurezza dal proprio sistema, velocità di trasferimento e contenimento delle spese, infatti questo prodotto può venire essere vostro per la modica cifra di 550€ circa; non proprio bruscolini ma non un’esagerazione se pensate al settore al quale si rivolge.

 

Dotato di processore Intel Atom Dual Core D2700 operante a 2,13 GHz e di 1GB di RAM DDR3, il Synology DS412+ garantisce potenza a sufficienza per venire incontro a ogni vostra esigenza senza alcun problema.

 

Grazie alla funzione Link Aggregation la velocità di trasferimento dati può esser raddoppiata eliminando completamente le attese .

I backup saranno personalizzati e sicuri grazie al software Synology Data Replicator 3 che permette di pianificare i backup in maniera semplice e affidabile.

Scopriamo più nel dettaglio le funzioni di questo prodotto.

 


 

Specifiche tecniche

 

Di seguito riportiamo le caratteristiche tecniche del Synology DS412+ ricordandovi, come al solito, che tali informazioni sono disponibili sul sito internet del produttore a questo indirizzo:

http://www.synology.com/products/spec.php?product_name=DS412%2B&lang=ita#p_submenu

 

ds412 spec1  ds412 spec2  ds412 spec3  ds412 spec4

 

Riportiamo, inoltre, la tabella comparativa delle caratteristiche principali di tutti i NAS recensiti e testati per voi fino ad ora.

 

tabella comparazione nas

 


 

Box & Bundle

 

Come per gli altri modelli, anche la scatola del DS412+ si presenta di un colore blu sgargiante e riporta informazioni utili all'acquisto.

La parte frontale presenta la scritta "DiskStation", rappresentante la famiglia di prodotti della quale fa parte il NAS in questione, ed alcune icone inerenti alle features principali del sistema.

Anche la parte posteriore presenta le medesime caratteristiche.

 

01 ds412_frontbox  02 ds412_backbox

 

Se rivolgiamo lo sguardo a destra, notiamo che su questo lato è presente un elenco delle features del prodotto.

 

03 ds412_rightbox

 

A sinistra, invece, troviamo un adesivo con stampata l'immagine del prodotto che stiamo acquistando e l'elenco delle caratteristiche tecniche.

 

04 ds412_leftbox

 

Apriamo la scatola e, dopo aver rimosso l'imballo di cartone che impedisce il movimento del NAS all'interno di essa, estraiamo il contenuto.

 

05 ds412_bundle

 

La confezione contiene:

  • Network Attached Storage Synology DiskStation DS412+;
  • Cavo di alimentazione e alimentatore;
  • Due cavi ethernet RJ-45 della lunghezza di un metro;
  • Viti di fissaggio per gli hard disk;
  • CD installazione software e documentazione di corredo;
  • Manuale utente e quick-start.

 


 

Primo contatto

 

Come il suo fratello minore, il Synology DS212+, la cui recensione è disponibile a questo indirizzo, anche il DS412+ riporta una linea elegante e semplice, adattabile a tutti gli ambienti grazie anche al colore nero opaco che lo contraddistingue.

Il frontale presenta, oltre al pannello rimovibile che nasconde i quattro bay, il tasto di accensione, un ingresso USB 2.0 e cinque led relativi allo stato di sistema e all'attività dei quattro dischi.

 

06 ds412_front

 

A lato troviamo, inciso, il logo del produttore che consente l'ingresso di aria fresca all'interno del case.

 

07 ds412_side

 

Il retro del Synology DS412+ è caratterizzato dalla presenza di due ventole da 92mm atte al raffreddamento degli hard disk tramite l'estrazione di aria calda generata dal funzionamento degli stessi.

 

08 ds412_back

 

Una volta rimosso il pannello frontale, ci troviamo di fronte ai 4 bay in plastica adibiti all'alloggiamento di altrettanti hard disk.

Tali bay si presentano completamente in plastica nera.

 

09 ds412_open1  10 ds412_open2  11 ds412_open3

 

Una volta rimossi tutti i bay, è possibile vedere l'interno dell'alloggiamento e scorgere i quattro collegamenti SATA presenti all'interno.

 

12 ds412_inside

 


 

Synology DS412+: software e configurazione

 

Come il suo fratello minore Synology DS212+ anche il DS412+ viene venduto con corredo software al seguito; stiamo parlando del Synology Assistant e del Synology Data Replicator 3.

Il Synology Assistant ci permette di identificare automaticamente la presenza sulla rete interna di un NAS Synology, dando la possibilità all'utente di effettuare l'accesso al sistema o configurarlo, procedura fondamentale per il primo accesso al sistema.

 

01 ds412_synassist1

 

La prima volta che effettueremo l'accesso tramite il pulsante "connetti" ci verrà dunque inoltrata la fase di configurazione guidata del sistema che consisterà nell'installare il software di gestione DSM, scegliere una password di amministrazione ed infine decidere se far scegliere in automatico le impostazioni di rete (DHCP) oppure inserirle manualmente.

 

02 ds412_synassist2  03 ds412_synassist3  04 ds412_synassist4  05 ds412_synassist5  06 ds412_synassist6  07 ds412_synassist7  08 ds412_synassist8  09 ds412_synassist9  10 ds412_synassist10

 

Una volta completata questa procedura e tornati alla schermata principale del Synology Assistant noteremo che accanto al nome del nostro NAS vi saranno presenti informazioni aggiuntive, come indirizzo IP, MAC Address, Modello e numero di serie.

 

11 ds412_synassist11

 

Selezioniamo nuovamente il tasto "connetti" per poter accedere al DSM del nostro Synology DS412+ tramite pagina web.

 

DSM e PRIMO ACCESSO

 

Come per ogni sistema di storage di rete, anche il Synology DS412+ prevede, ovviamente, l'inserimento di una password di accesso al sistema; inseriamo quindi le nostre credenziali.

 

12 ds412_dsm1

 

Come già accennato in precedenza, anche il Synology DS412+ è dotato di DSM, software già analizzato nell'articolo relativo al DS212+ che, pertanto, presenta caratteristiche software molto simili al fratello maggiore; ciò nonostante andremo ugualmente a sviscerare i menù e il contenuto di questo software di gestione completo ed intuitivo.

Il primo messaggio che ci accoglie è una notifica che ci avvisa del controllo, in background, dei dischi e ci chiede se vogliamo controllare lo status di questa funzione piuttosto che continuare ad utilizzare il DSM lasciando lavorare in background questo processo; optiamo per la seconda opzione ed una volta premuto "NO" ci addentriamo nel sistema.

 

13 ds412_dsm2  14 ds412_dsm3

 

Ad accoglierci troviamo il "wizard" o "avvio veloce" che, tramite una finestra, ci mette a disposizione scorciatoie per raggiungere le funzioni principali del sistema:

  • Gestore archiviazione: permette la gestione e l'analisi dei dischi installati nel sistema, consente all'utente di inserire nuovi dischi e creare volumi di storage.

15 ds412_dsm4

 

  • Cartella condivisa: consente la creazione, la rimozione, la modifica e l'esplorazione di cartelle condivise in rete.

16 ds412_dsm5

 

  • Accesso ai file: accesso e configurazione dei file tramite sistemi Windows e MAC oppure tramite browser web.

17 ds412_dsm6

 

  • Centro pacchetti: consente l'installazione e la rimozione di pacchetti software aggiuntivi.

18 ds412_dsm7

 

  • Cloud station: sincronizzazione automatica tra DiskStation e computer.

19 ds412_dsm8

 

  • EZ-Internet: accesso remoto al sistema da sistemi esterni alla rete.

20 ds412_dsm9

 

Come avremo sicuramente notato, il "desktop" del nostro DSM presenta sulla sinistra dei "widget" in grado di informarci in tempo reali delle prestazioni del sistema e delle attività svolte dallo stesso.

Nella parte superiore, invece, è presente una barra comprendente uno "start" sulla sinistra e tre icone sulla destra: "opzioni utente", "notifiche" e funzione "cerca".

 

21 ds412_dsm10  22 ds412_dsm11  23 ds412_dsm12  24 ds412_dsm13

 


 

Synology DS412+: File Station e Pannello di Controllo

 

File Station

 

La prima icona che troviamo sul desktop del nostro DSM è relativa al "File Station" e quindi alla gestione di cartelle condivise e di file.

Accediamo e subito il sistema ci avvisa che non è presente nessuna cartella condivisa e ci viene chiesto se vogliamo crearne una, accettiamo.

 

25 ds412_filestation1  26 ds412_filestation2

 

Clicchiamo su "crea" e inseriamo i dati della cartella, come ad esempio il nome, ed impostiamone i privilegi; una volta effettuata questa procedura ecco pronta la cartella che utilizzeremo per effettuare il test di scambio dati.

 

Ovviamente da questo menù è possibile gestire file e cartelle a 360 gradi.

 

27 ds412_filestation3  28 ds412_filestation4  29 ds412_filestation5  30 ds412_filestation6

 

Selezionando il menù "opzioni" accediamo ad una finestra che ci permette di abilitare l'utilizzo della cartella da parte di tutti gli utenti, effettuarne l'accesso da posizione remota o limitare la velocità di trasferimento dati.

 

31 ds412_filestation7  32 ds412_filestation8  33 ds412_filestation9

 

La funzione di ricerca avanzata permette, come è facilmente intuibile, la ricerca di file e cartelle all'interno del volume; tale ricerca può esser effettuata in maniera precisa grazie ai numerosi filtri presenti.

 

 

34 ds412_filestation10

 

Pannello di Controllo

 

Passiamo ora alla seconda icona presente sul desktop, sicuramente la più importante di tutto il sistema, visto che riguarda il pannello di controllo.

 

35 ds412_pdc

 

Il pannello di controllo del Synology DiskStation DS412+ ci consente di modificare e impostare tutti i parametri e i servizi che il sistema ci mette a disposizione e permette così il corretto funzionamento del sistema secondo le nostre esigenze.

Come possiamo notare dall'immagine soprastante tale pannello è suddiviso in quattro macro sezioni che comprendono al loro interno svariati menù di configurazione; esse sono:

  • Condivisione e privilegi file;
  • Servizi di rete;
  • Sistema;
  • Impostazioni applicazione.

Andiamo ad analizzarli singolarmente.

 


 

Synology DS412+: Condivisione e privilegi file

 

Win/Mac/NFS

 

36 ds412_pdc_wmnfs1  37 ds412_pdc_wmnfs2  38 ds412_pdc_wmnfs3

 

In questo menù possiamo abilitare il servizio file di Windows, che permette l'inserimento del NAS all'interno della propria rete con lo scopo di esser riconosciuto dal proprio sistema Windows, l'attivazione dei servizi Mac come Apple Talk e Time Machine oppure l'abilitazione del protocollo NFS.

 

FTP

 

39 ds412_pdc_ftp  40 ds412_pdc_ftp2  41 ds412_pdc_ftp3

 

Questa schermata permette l'abilitazione dell'opzione File Transfer Protocol, comunemente conosciuto come FTP.

Oltre all'abilitazione di questo protocollo è possibile limitare la velocità di banda, scegliere la porta attraverso il quale utilizzare il protocollo, abilitare/disabilitare il protocollo FTPS, relativo al trasferimento dati tramite SSH per garantire una sicurezza nel trasferimento degli stessi.

 

WebDAV

 

42 ds412_pdc_webdav

 

La funzione WebDAV permette la gestione remota di file e cartelle tramite le porte di comunicazione impostate da questo menù.

E' inoltre possibile impostare una porta di comunicazione per il servizio WebDAV HTTPS che permette la connessione tramite protocollo Secure HTTP.

 

Utente

 

43 ds412_pdc_utente1  44 ds412_pdc_utente2

 

In questa sezione è possibile aggiungere, eliminare, gestire tutte le opzioni relative agli utenti del sistema, come ad esempio, la gestione delle quote che assegna un determinato spazio di immagazzinamento dati per ogni utente; spazio ovviamente definito dall'utente.

 

Gruppi

 

45 ds412_pdc_gruppi1  46 ds412_pdc_gruppi2

 

Finestra simile a quella di gestione utenti, la gestione dei gruppi permette la creazione, la modifica e l'eliminazione di gruppi di utenti; è ovviamente possibile anche modificare i membri facenti parte di un gruppo o cambiarne i permessi.

 

Servizio directory

 

47 ds412_pdc_servdir1  48 ds412_pdc_servdir2

 

Se vogliamo memorizzare ed organizzare informazioni riguardanti reti di computer e risorse disponibili attiviamo il servizio directory, indicando il dominio al quale vogliamo accedere.

Inoltre è possibile, mediante la seconda tab, attivare il protocollo LDAP creato da Tim Howes che si appoggia al popolare TCP/IP.

 


 

Synology DS412+: Servizi di rete

 

Servizi web

 

Nel menù "servizi web" abbiamo la possibilità di abilitare la WebStation, che ci permette di ospitare un sito web personale; abilitando la voce "abilita sito web personale", invece, abbiamo la possibilità di caricare le pagine del proprio sito direttamente nella cartella "www" che il NAS creerà per noi.

Se ciò non bastasse, abbiamo la possibilità di abilitare la funzione MySQL che ci permette di ospitare un database per il nostro sito internet.

 

49 ds412_pdc_serweb1  50 ds412_pdc_serweb2  51 ds412_pdc_serweb3

 

Oltre a tali servizi questa schermata ci consente, inoltre, di abilitare la funzione di supporto PHP e ci dà la possibilità di aggiungere una porta HTTP aggiuntiva.

 

DDNS

 

Se il nostro sistema ha un indirizzo IP variabile e non statico, possiamo riscontrare dei problemi nel caso volessimo accedere al Synology DS412+ da postazione remota; in tal caso se abbiamo registrato un host che  ci faccia da relink tramite DDNS al nostro sistema, configuriamo questa schermata ed i problemi saranno risolti.

 

52 ds412_pdc_ddns

 

QuickConnect

 

Con la funzione QuickConnect abbiamo la possibilità di accedere ad alcuni servizi del NAS senza dover effettuare forwarding sulle porte del router di rete.

 

53 ds412_pdc_quickconnecy

 

Configurazione router

 

In questa schermata possiamo modificare alcune impostazioni del router come ad esempio le porte; per utilizzare questa funzione, però, è necessario avere impostato un indirizzo IP statico e non dinamico.

 

54 ds412_pdc_router

 

Firewall

 

Altro sistema di sicurezza che impedisce o consente l'accesso al Synology DS412+ è la funzione "firewall".

 

55 ds412_pdc_firewall1  56 ds412_pdc_firewall2  57 ds412_pdc_firewall3  58 ds412_pdc_firewall4

 

Blocco Automatico

 

Se vogliamo limitare gli accessi al sistema da parte di indirizzi IP che tentano l'ingresso inserendo credenziali errate, allora questa è la schermata che fa al caso nostro.

 

59 ds412_pdc_blocip

 

In questa finestra, infatti, è possibile bloccare gli indirizzi che tentano l'accesso in maniera "recidiva" e decidere dopo quanti giorni sbloccarli.

 

Terminale

 

In questo menù è possibile abilitare i servizi SSH e Telnet.

 

60 ds412_pdc_terminale

 

SNMP

 

Il Simple Network Management Protocol (SNMP) è un protocollo attraverso il quale è possibile monitorare l’attività di rete del DS412+ ed in questo menù possiamo abilitarlo.

 

61 ds412_pdc_snmp

 


 

Synology DS412+: Sistema

 

Rete

 

62 ds412_pdc_rete1  63 ds412_pdc_rete2  64 ds412_pdc_rete3

 

Nel menù "rete", il sistema ci permette di configurare i parametri relativi alla connessione del Synology DS412+ all'interno della rete interna, stabilendone il nome del server, eventuali proxy, modalità di ottenimento dell'indirizzo IP per ogni interfaccia RJ-45 (se in modalità manuale o DHCP) e abilitazione di tunneling tra protocollo Ipv4 ed Ipv6.

 

Impostazoni DSM

 

Tramite i menù facenti parte di questa voce abbiamo la possibilità di scegliere lo sfondo del desktop ed il "tema" del DSM, la porta di accesso al DSM tramite protocollo HTTP/HTTPS, timeout di disconnessione automatica dal browser DSM ed infine di impostare parametri di accesso da parte di applicazioni e servizi Internet che hanno libertà di accesso al sistema.

 

65 ds412_pdc_impdsm1  66 ds412_pdc_impdsm2  67 ds412_pdc_impdsm3  68 ds412_pdc_impdsm4

 

Opzioni regionali

 

69 ds412_pdc_impreg1  70 ds412_pdc_impreg2  71 ds412_pdc_impreg3

 

Impostazioni relative al fuso orario, alla lingua di visualizzazione del sistema e alla sincronizzazione dell'orario tra gli apparecchi collegati alla stessa rete.

 

Notifica

 

72 ds412_pdc_notifica1  73 ds412_pdc_notifica2  74 ds412_pdc_notifica3

 

Il menù relativo alle notifiche è sicuramente uno dei più importanti dell'intero sistema, soprattutto se usate il Synology DS412+ in ambito aziendale, ambiente per il quale è stato pensato.

E' possibile, infatti, rimanere al corrente di qualsiasi movimento o modifica accada all'interno del sistema, anche a distanza.

Il sistema di notifica di cui è dotato questo prodotto è sbalorditivo ed è in grado di avvisare l'utente tramite SMS, email, Windows Live Messenger e Skype!

Per ricevere le notifiche via mail inseriamo, nel primo tab, le Impostazioni relative al server SMTP, tramite il quale far passare la posta in uscita, la porta relativa a tale servizio

Se invece vogliamo ricevere le notifiche direttamente sul cellulare tramite SMS, inseriamo I dati relativi al fornitore del servizio SMS, il nome utente, la password e ovviamente il numero di telefono al quale inviare la notifica.

Tramite il “Servizio push”, invece, abbiamo la possibilità di inviare tali notifiche direttamente al nostro account Windows Live Messenger oppure a quello Skype.

Se andiamo nel tab “Avanzate”, troviamo l'elenco delle notifiche che possiamo ricevere nelle modalità appena descritte.

 

75 ds412_pdc_notifica4  76 ds412_pdc_notifica5  77 ds412_pdc_notifica6  78 ds412_pdc_notifica7  79 ds412_pdc_notifica8

 

Come potete notare dalle immagini, l'elenco è davvero vastissimo e comprende notifiche di qualsiasi genere.

 

Alimentazione

 

Passiamo ora alla descrizione del menu riguardante la gestione energetica del prodotto in questione.

In questa sezione, infatti, possiamo impostare numerosi parametri sul comportamento del DiskStation DS412+ in caso venisse a mancare la corrente, ove in tal caso è possibile dire al sistema di riavviarsi in maniera automatica, impostare la velocità di rotazione delle ventole e, in caso di malfunzionamento delle stesse, venire avvisati da un segnale acustico.

Quest’ultimo è udibile non solo in tale circostanza, ma anche in caso di crash di un volume, all’accensione del sistema o in caso di spegnimento anomalo di sistema.

Per evitare un arresto involontario causa mancanza di corrente possiamo collegare tramite porta USB 2.0 un UPS al sistema e gestirlo dall’omonimo tab presente in questo menù.

Gli ultimi due tab prevedono, invece, un avvio pianificato del sistema con il conseguente svolgimento di operazioni, anch’esse pianificate e, nell’ultimo tab, una sospensione degli hard disk dopo un determinato periodo d’inattività del sistema.

 

80 ds412_pdc_ali1  81 ds412_pdc_ali2  82 ds412_pdc_ali3  83 ds412_pdc_ali4  84 ds412_pdc_ali5

 

Periferiche esterne

 

85 ds412_pdc_periest

 

Tramite questa sezione possiamo gestire e controllare le periferiche esterne collegate tramite gli appositi ingressi.

 

Ripristino dei valori predefiniti

 

Come in tutti i Network Attached Storage, anche il Synology DS412+ ha la possibilità di esser ripristinato con i valori di fabbrica.

In questo menù possiamo scegliere tre tipi di ripristino:

  • Formattazione del disco rigido mantenendo le impostazioni correnti;
  • Formattazione del disco rigido e ripristino delle impostazioni predefinite in fabbrica;
  • Azzeramento della password del database MySQL con la possibilità di cancellare il database stesso.

86 ds412_pdc_rjpristino

 

Aggiornamento del DSM

 

87 ds412_pdc_agg

 

Questa schermata ci offre la possibilità di aggiornare il DSM oltre a poterne ricavare informazioni su di esso come ad esempio la versione installata.

 


 

Synology DS412+: Impostazioni applicazione

 

Privilegi applicazione

 

In questa schermata possiamo determinare i privilegi dei singoli utenti nei confronti delle applicazioni della DiskStation.

 

88 ds412_pdc_provapp

 

Portale applicazione

 

89 ds412_pdc_portapp

 

Questo menù permette la gestione delle applicazioni installate nel sistema, come ad esempio la "File Station.

 

Syslog

 

Questa funzione permette di monitorare il log di sistema di eventuali client.

 

90 ds412_syslog

 

VPN

 

Questa sezione permette di impostare una Virtual Private Network o più comunemente VPN.

Per crearne una, premiamo sul bottone “crea” e seguiamo il wizard, possiamo scegliere tra una connessione PPTP o OpenVPN.

 

91 ds412_pdc_vpn  92 ds412_pdc_vpn2

 

Servizio di indicizzazione multimediale

 

La prima schermata del “Servizio di indicizzazione multimediale” permette la scansione dell'intero sistema alla ricerca di file multimediali che verranno indicizzati e catalogati in maniera ordinata. La seconda tab, “impostazioni conversione”, permette all’utente di impostare la qualità delle miniature che si creano in Server Media e Photo Station nel momento in cui si caricano delle fotografie. La voce “impostazioni video” permette la conversione dei video necessaria per la visualizzazione tramite i dispositivi mobile. L’ultima finestra che incontriamo è “cartella indicizzata” che ci permette di creare una cartella, per l’appunto, dove verranno indicizzati tutti i file multimediali presenti all’interno del sistema.

 

93 ds412_pdc_sim  94 ds412_pdc_sim2  95 ds412_pdc_si3

 

Backup di rete

 

Se disponiamo di un altro server Synology possiamo, tramite questa funzione, effettuare i backup sul nostro DiskStation DS412+.

Tale funzione, in accoppiata all’utilizzo di Time Backup, permette di salvare in maniera pianificata più versioni di dati di backup sul nostro sistema.

 

96 ds412_pdc_back1  97 ds412_pdc_back2  98 ds412_pdc_back3

 


 

Synology DS412+: Centro pacchetti e guida

 

Centro pacchetti

 

Andiamo ora ad analizzare un’altra funzione avente l’icona sul desktop del DSM 4.1 installato sul nostro Synology DS412+; il centro pacchetti.

Questo pannello è fondamentale poiché mette a disposizione dell’utente numerosissime applicazioni comode per la gestione dei file, dei file multimediali, del backup di sistema, della video sorveglianza e di moltissime altre applicazioni.

Apriamo quindi il nostro menù; immediatamente ci troviamo di fronte alla finestra che ci illustra quale applicazione è attualmente installata nel sistema, nel nostro caso nessuna; proviamo ad installare Photo Station.

 

99 ds412_centrp1

 

Se selezioniamo il tab “Disponibile”, ci appariranno tutti i pacchetti che Synology ci mette a disposizione.

 

100 ds412_centrp2  101 ds412_centrp3  102 ds412_centrp4  103 ds412_centrp5

 

Come potete notare l’elenco comprende numerose applicazioni di varia utilità.

Facciamo click sull’“installa” relativo al pacchetto Photo Station, un messaggio ci chiederà se avviare immediatamente l’applicazione dopo averla installata; dopo aver effettuato la scelta, il sistema scarica ed installa il pacchetto selezionato.

 

104 ds412_centrp6  105 ds412_centrp7

 

Una volta completata l'operazione possiamo trovare l'icona del software nel tab "installato", presso il quale possiamo lanciare l'applicazione o riceverne informazioni aggiuntive.

 

106 ds412_centrp8  107 ds412_centrp9

 

Guida DSM

 

Un breve accenno alla ”Guida DSM” che permette facilmente di reperire informazioni riguardanti il funzionamento di ogni singolo menù della nostra DiskStation.

Oltre che supporto offline, tale guida ci mette a disposizione numerosi collegamenti al sito del produttore ed al relativo forum dove poter effettuare domande e trovare risposte ai propri quesiti.

Riscontriamo una navigazione semplice ed intuitiva all’interno del File Station che offre tutte le funzionalità che servono nella gestione dei file all’interno di un NAS.

 

108 ds412_guidadsm

 


 

Synology DS412+: Gestione archiviazione e controllo risorse

 

Gestione archiviazione

 

Dopo aver descritto i menù che compongono il pannello di controllo, passiamo a descrivere un altro menù che troviamo nello start della barra superiore: gestione disco.

Come è facile aspettarsi da sistemi di questo genere, pensati e costruiti per l'immagazzinamento di dati in rete, è presente un menù relativo alla configurazione dei dischi e dei volumi per garantire queste funzioni.

La voce "volume" presente in gestione archiviazione ci consente di dare uno sguardo alle caratteristiche del volume che stiamo utilizzando, come ad esempio il nome, che tipo di volume è stato creato, il file system, ed ovviamente la capacità e lo spazio utilizzato.

 

109 ds412_archiv1

 

Se ci spostiamo alla seconda tab, ovvero "gestione HDD", possiamo invece ricavare informazioni relative ai singoli dischi installati nel sistema.

 

110 ds412_archiv2

 

In fase di creazione di un volume il software ci permette di scegliere tra una procedura veloce o quella personalizzata, ovviamente optiamo per la seconda scelta.

 

111 ds412_archiv3

 

Scegliamo la voce "Volumi multipli su RAID" che ci permette di personalizzare completamente le dimensioni ed il tipo di volume da utilizzare.

 

112 ds412_archiv4

 

Creiamo un nuovo gruppo disco e selezioniamo entrambi i volumi installati nel sistema (due nel nostro caso).

 

113 ds412_archiv5  114 ds412_archiv6

 

Selezioniamo il tipo di RAID da utilizzare, le dimensioni e lanciamo la procedura di creazione.

 

115 ds412_archiv7  116 ds412_archiv8  117 ds412_archiv9  118 ds412_archiv10  119 ds412_archiv11

 

EZ-Internet

 

La funzione EZ-Internet permette l'accesso remoto al Synology DS412+.

Per poter utilizzare questo sistema, basterà seguire le istruzioni dettagliate passo passo.

 

120 ds412_ezi1  121 ds412_ezi2  122 ds412_ezi3

 

Controllo risorse

 

Un accenno al "controllo risorse" giusto per mostrarvi l'accuratezza del sistema, che ci permette di monitorare in ogni momento l'attività e l'utilizzo delle risorse, oltre che ovviamente all'elenco completo dei processi attivi.

 

123 ds412_conris1  124 ds412_conris2  125 ds412_conris3

 


 

DS412+: Configurazione e metodologia di test

 

I test che abbiamo eseguito sul Synology DS412+ sono stati effettuati trasferendo file di dimensioni diverse dal PC al NAS.

I dischi con cui abbiamo provato i NAS sono:

2 Hitachi 320k7 da 320GB in configurazione RAID 0 e RAID 1

Tutto è stato fatto su rete Gigabit con switch 10/100/1000 consumer TPlink.

Abbiamo comparato i risultati ottenuti in RAID 0 con quelli rilevati dai NAS precedentemente recensiti ovvero i Thecus, l’N2200xxx avente 2 bay, l’N5200xxx avente 5 bay e l'N2800, anch'esso a 2 bay, il Synology DS212j, il Synology DS212+ ed il QNAP TS-219P II.

 


 

DS412+: risultati dei test

 

Ecco il grafico dello spostamento di 6 file di diverse dimensioni dal PC al Synology DS412+, abbiamo riportato il dato espresso in MB/s e sono stati comparate le velocità del sistema in RAID 0 e RAID 1 con quelle registrate precedentemente dal Thecus N2800, NAS più veloce attualmente testato.

 

grafico 1

 

grafico 2

 

Dal grafico notiamo come la velocità di spostamento file in RAID 0 risulti essere leggermente più veloce piuttosto che in configurazione RAID 1, come era facile aspettarsi; nonostante questo notiamo che il Thecus N2800 fa registrare velocità maggiori.

Di seguito riportiamo i due grafici relativi alle prestazioni del solo RAID 0, comparate con i NAS precedentemente recensiti.

 

grafico 4

 

grafico 5

 

Il Synology DS412+ risulta essere più veloce rispetto alle altre soluzioni a due bay prodotte da Synology ma risulta essere più lento di tutte le soluzioni Thecus provate.

Notiamo come il Thecus N2800 attualmente sia l'unico ad aver sfondato i 100 MB/s.

Ricordiamo che come per il Thecus N2800 anche il Synolgy DS412+ è dotato di link aggregation in grado di velocizzare maggiormente il trasferimento dati grazie all'utilizzo contemporaneo dei due connettori LAN RJ-45.

 

Rumorosità

 

Nonostante le due ventole da 92mm presenti nella parte posteriore del sistema, il Synology DS412+ si dimostra particolarmente silenzioso e consente così il posizionamento anche vicino alla postazione di lavoro senza incorrere in fastidiosi brusii.

 


 

DS412+: Conclusioni

 

argento

 

Prestazioni  3,5 stelle 

Il Synology che abbiamo testato fino ad ora che, in alcune occasioni, si avvicina ai Thecus per velocità di trasferimento, hot swap e USB 3.0; manca però un supporto alle schede di

memoria, la serratura per il blocco degli HDD e un’uscita VGA o HDMI. 
Rumorosità  4,5 stelle - copia 2 

Nonostante le due ventole da 92mm il sistema risulta essere incredibilmente silenzioso 

Qualità materiali  3,5 stelle 

Il Synology DS412+ si presenta con una linea elegante caratterizzata da un nero opaco; le plastiche son rigide anche se per quasi 550€ avremmo preferito vedere agganci e bay in metallo dotati di serratura 

Software e Supporto 

5 stelle 

E' sempre un piacere poter "navigare" all'interno del DSM che, arrivato alla versione 4.1, permette lo spostamento e l'utilizzo in maniera rapida e semplice, garantendo decine e decine di funzioni e servizi utili all'utente finale. Il supporto è eccellente

e la sicurezza è garantita 
Prezzo  4 stelle - copia 

Il Synology DS412+ si può acquistare online per circa 550€, sicuramente una cifra non molto contenuta, ma neanche una esagerazione se viene utilizzato in ambito aziendale.La concorrenza è però molto agguerrita ed è possibile trovare NAS con la possibilità di controllo diretto tramite mouse e tastiera e uscita video ad un prezzo simile 

Complessivo   4 stelle - copia 

 

 

Synology ci sta abituando a prodotti di ottima fattura e dalle ottime prestazioni, culmine raggiunto, a nostro avviso, con l'inserimento sul mercato del Synology DS212+.

Quest'oggi vi abbiamo presentato il fratello maggiore a quattro bay, il DS412+ che però, nonostante le ottime performance nello scambio dati e l'ottimo DSM 4.1 che lo caratterizza e che ne conferma le qualità software, lascia un po' l'amaro in bocca.

 

Per 550€ circa possiamo portare a casa un sistema che garantisce sicurezza infinita, USB 3.0, circa 90 MB/s in media di scambio dati, gestione delle notifiche incredibile e un software da far invidia ai più grandi produttori di sistemi operativi.

 

Per 550€ però lasciamo sullo scaffale il lettore di schede SD, presente nel fratello minore, rifiniture di nicchia come i bay in metallo con serratura di sicurezza, che troviamo in prodotti dal prezzo inferiore, lasciamo la possibilità di gestire completamente il sistema tramite uscite video quali HDMI e VGA.

 

In sostanza, se volete un ottimo sistema e non avete intenzione di superare i 600€ di spesa il Synology DS412+ vi regalerà ottime soddisfazioni; se invece desiderate un prodotto più completo, forse è il caso di cercare anche tra i prodotti di altre aziende.

 

Pro

 

Prestazioni elevate

Supporto mobile

Link Aggregation

Hot Swap

Software completo

Ottimo software di backup

Porta USB 3.0

Molti pacchetti installabili

Gestione notifiche eccezionale

 

Contro

 

Prezzo non contenuto

Materiale utilizzato

Uscita HDMI e VGA

Card reader

 

Ringraziamo Synology per il sample inviatoci.

Angelo Ciardiello