Indice articoli

 

Synology DS412+: Condivisione e privilegi file

 

Win/Mac/NFS

 

36 ds412_pdc_wmnfs1  37 ds412_pdc_wmnfs2  38 ds412_pdc_wmnfs3

 

In questo menù possiamo abilitare il servizio file di Windows, che permette l'inserimento del NAS all'interno della propria rete con lo scopo di esser riconosciuto dal proprio sistema Windows, l'attivazione dei servizi Mac come Apple Talk e Time Machine oppure l'abilitazione del protocollo NFS.

 

FTP

 

39 ds412_pdc_ftp  40 ds412_pdc_ftp2  41 ds412_pdc_ftp3

 

Questa schermata permette l'abilitazione dell'opzione File Transfer Protocol, comunemente conosciuto come FTP.

Oltre all'abilitazione di questo protocollo è possibile limitare la velocità di banda, scegliere la porta attraverso il quale utilizzare il protocollo, abilitare/disabilitare il protocollo FTPS, relativo al trasferimento dati tramite SSH per garantire una sicurezza nel trasferimento degli stessi.

 

WebDAV

 

42 ds412_pdc_webdav

 

La funzione WebDAV permette la gestione remota di file e cartelle tramite le porte di comunicazione impostate da questo menù.

E' inoltre possibile impostare una porta di comunicazione per il servizio WebDAV HTTPS che permette la connessione tramite protocollo Secure HTTP.

 

Utente

 

43 ds412_pdc_utente1  44 ds412_pdc_utente2

 

In questa sezione è possibile aggiungere, eliminare, gestire tutte le opzioni relative agli utenti del sistema, come ad esempio, la gestione delle quote che assegna un determinato spazio di immagazzinamento dati per ogni utente; spazio ovviamente definito dall'utente.

 

Gruppi

 

45 ds412_pdc_gruppi1  46 ds412_pdc_gruppi2

 

Finestra simile a quella di gestione utenti, la gestione dei gruppi permette la creazione, la modifica e l'eliminazione di gruppi di utenti; è ovviamente possibile anche modificare i membri facenti parte di un gruppo o cambiarne i permessi.

 

Servizio directory

 

47 ds412_pdc_servdir1  48 ds412_pdc_servdir2

 

Se vogliamo memorizzare ed organizzare informazioni riguardanti reti di computer e risorse disponibili attiviamo il servizio directory, indicando il dominio al quale vogliamo accedere.

Inoltre è possibile, mediante la seconda tab, attivare il protocollo LDAP creato da Tim Howes che si appoggia al popolare TCP/IP.