Indice articoli

 

Synology DS412+: File Station e Pannello di Controllo

 

File Station

 

La prima icona che troviamo sul desktop del nostro DSM è relativa al "File Station" e quindi alla gestione di cartelle condivise e di file.

Accediamo e subito il sistema ci avvisa che non è presente nessuna cartella condivisa e ci viene chiesto se vogliamo crearne una, accettiamo.

 

25 ds412_filestation1  26 ds412_filestation2

 

Clicchiamo su "crea" e inseriamo i dati della cartella, come ad esempio il nome, ed impostiamone i privilegi; una volta effettuata questa procedura ecco pronta la cartella che utilizzeremo per effettuare il test di scambio dati.

 

Ovviamente da questo menù è possibile gestire file e cartelle a 360 gradi.

 

27 ds412_filestation3  28 ds412_filestation4  29 ds412_filestation5  30 ds412_filestation6

 

Selezionando il menù "opzioni" accediamo ad una finestra che ci permette di abilitare l'utilizzo della cartella da parte di tutti gli utenti, effettuarne l'accesso da posizione remota o limitare la velocità di trasferimento dati.

 

31 ds412_filestation7  32 ds412_filestation8  33 ds412_filestation9

 

La funzione di ricerca avanzata permette, come è facilmente intuibile, la ricerca di file e cartelle all'interno del volume; tale ricerca può esser effettuata in maniera precisa grazie ai numerosi filtri presenti.

 

 

34 ds412_filestation10

 

Pannello di Controllo

 

Passiamo ora alla seconda icona presente sul desktop, sicuramente la più importante di tutto il sistema, visto che riguarda il pannello di controllo.

 

35 ds412_pdc

 

Il pannello di controllo del Synology DiskStation DS412+ ci consente di modificare e impostare tutti i parametri e i servizi che il sistema ci mette a disposizione e permette così il corretto funzionamento del sistema secondo le nostre esigenze.

Come possiamo notare dall'immagine soprastante tale pannello è suddiviso in quattro macro sezioni che comprendono al loro interno svariati menù di configurazione; esse sono:

  • Condivisione e privilegi file;
  • Servizi di rete;
  • Sistema;
  • Impostazioni applicazione.

Andiamo ad analizzarli singolarmente.