Indice articoli

 

Bundle e primo contatto

Il Box dell’N2200XXX appare di dimensioni cubiche con ingombri ridotti, dotato di maniglia per facilitarne il trasporto.

Esternamente sulla scatola spicca il logo XXX della serie, quello dell’azienda ed alcune immagini del NAS accompagnate dalle caratteristiche tecniche principali. Notiamo inoltre il logo Intel che subito ci fa capire la presenza del processore Atom.

 

Nella confezione troviamo:

  • Alimentatore e relativo cavo AC
  • Cavo di rete
  • Chiave di bloccaggio cassetti
  • Sacchetto viti
  • Manuale
  • CD installazione

 

Tra i software in dotazione è presente l’ottimo Acronis True Image, uno dei migliori software di backup presenti in commercio.

Il NAS è ben imballato all’interno della scatola, protetto da polietilene espanso.

 

Riportiamo questo video relativo all’unboxing dell’N2200XXX realizzato da Thecus che vi mostrerà il contenuto della confezione ed il NAS durante il suo funzionamento:

 

 

Passiamo ora ad analizzare l’N2200XXX analizzandone l’aspetto esteriore. Le dimensioni sono relativamente compatte, anche se possiamo trovare in commercio NAS dual bay più piccoli. Il Thecus misura 16.38 x 11.54 x 21.76 cm (HxWxD) per un peso di circa 4 kg. Stranamente tali valori non sono riportati sul sito ufficiale Thecus pur essendo molto utili a chi si accinge ad acquistare un prodotto del genere e deve posizionarlo in ambienti ristretti, come ad esempio lo scaffale di un mobile.

 

 

n2200XXX_left

 

Il frontale è molto elegante con una plastica nera lucida che nasconde in alto un display costituito da diversi loghi retroilluminati da LED bianchi, i quali, lampeggiando, indicano l'attività di quello specifico componente.

 

Screen_Shot_2012-02-25_at_3.14.43_PM

 

Partendo da sinistra troviamo il logo Thecus che ci indica il funzionamento, i due LED degli HDD, il LED delle due porte Ethernet (una WAN per il collegamento ad Internet ed una LAN), ed infine il LED dell’USB e del lettore di memorie frontale. I LED degli hard disk s’illumineranno di rosso in caso di malfunzionamento, accompagnati da un persistente allarme acustico che difficilmente passerà inosservato.

Subito sotto al display, sulla sinistra, troviamo i lettore di memory card (SD, SDHC e MMC) e la porta USB. Il pulsante “Copy” ci permetterà di effettuare un rapido backup dai dispositivi collegati a queste interfacce. I rispettivi LED lampeggeranno fino a copia ultimata. In basso è presente il pulsante di accensione, anch’esso retroilluminato da un LED bianco ed infine il logo XXX della serie.

 

N2200XXX_OPEN  N2200XXX_CASSETTO

 

 

Sulla destra troviamo invece uno sportellino che, con una leggera pressione, ci permette di accedere rapidamente ai due bay per Hard Disk da 3,5”, compatibili anche con form factor da 2,5”.  L’accesso agli hard disk può essere impedito con la chiave fornita in dotazione, che potranno in tal caso essere facilmente rimossi anche durante il funzionamento del NAS, grazie alla funzionalità hot swap. A tale scopo sarà sufficiente tirare la levetta grigia in cui è integrato il lucchetto ed infine sfilare il bay dal suo alloggiamento. Le due leve sono purtroppo in plastica: avremmo preferito qualcosa di più robusto. Lo sportellino presenta due feritoie che, oltre a facilitarne l’apertura, permettono di aspirare aria dalla parte frontale, attraversando i due bay e raffreddando i due hard disk. L’aria calda viene poi estratta posteriormente dalla ventola.

 

n2200XXX_right

 

Le pareti laterali e superiore sono perfettamente lisce e non presentano griglie di areazione.

 

N2200XXX_REAR

 

Nel retro dell’N2200XXX troviamo una ventola da 60 mm in espulsione, una griglia subito sotto la stessa, mentre la parte destra è dedicata alle connessioni I/O.

Nell’ordine, partendo dall’alto, troviamo:

  • Il connettore per l’adattatore AC/DC 12V
  • Due porte USB 2.0
  • 1 eSATA
  • Pulsante di Reset
  • 2 Gigabit LAN, quella di destra da collegare alla rete Internet (WAN)

In cima notiamo invece il copri slot PCI, che potrà essere rimosso per installare moduli aggiuntivi compatibili con l’interfaccia PCI-Express x1, come questo modulo dotato di due USB 3.0 presente nel catalogo Thecus: http://www.thecus.com/product.php?PROD_ID=34