Notice: Undefined offset: 60 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Undefined offset: 60 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Tags: Pixart PAW-3327Corsair M55 RGB Pro

Corsair M55 RGB PRO 6

Cari amici di Xtremehardware.com quest’oggi torniamo con un nuovo prodotto di Corsair. Precisamente andremo ad analizzare in anteprima il nuovo Corsair M55 RGB Pro, mouse ambidestro, con sensore ottico Pixart PAW-3327 da 12.400 DPI. Il Corsair M55 come vedremo nel corso di questa recensione è il primo mouse ambidestro e dal design minimalista della casa californiana. Dotato di illuminazione RGB a due zone, peso di circa 86 g e possibilità di personalizzare ogni singola impostazione dall’ormai collaudato software Corsair iCUE. Tramite il software Corsair iCUE potremo inoltre abilitare/disabilitare la modalità ‘’Left-handed’’ disabilitata di default in modo che anche i videogiocatori mancini possano utilizzarlo.

Fondata nel 1994 come Corsair Microsystem, intenta inizialmente a produrre chip di cache L2 per i processori, sposta la sua produzione verso moduli DRAM, dato che Intel con l’uscita del Pentium Pro integra la cache di L2 nella CPU.

Corsair logo

Avvia così la produzione prima dei chip di DRAM per il settore server, poi percepisce le potenzialità del nascente settore dell’overclock e della poca presenza di prodotti altamente selezionati e si fa strada realizzando e facendosi apprezzare anche a livello professionale con prodotti tecnicamente all’avanguardia e molto performanti curando in particolar modo l’aspetto estetico. Ad oggi il catalogo produttivo Corsair vanta prodotti che vanno dagli Alimentatori per finire a sistemi completi per il raffreddamento a liquido, dagli chassis alle unità a stato solido SSD non dimenticando la nuova linea di periferiche da gaming. Corsair inoltre di recente ha aggiornato anche il suo logo caratterizzato dall’inconfondibile veliero.


Procediamo ad elencare brevemente le caratteristiche del mouse Corsair M55 RGB Pro:

specifiche


Il Corsair M55 RGB Pro giungerà nuovamente nell’ormai nota e conosciuta confezione di cartone. Confezione nella classica colorazione Giallo/Nero. La confezione riporta tutte le principali informazioni e diverse immagini illustrative del prodotto.

Corsair M55 RGB PRO 1 Corsair M55 RGB PRO 2

Lateralmente possiamo trovare il caratteristico slogan come visto in precedenza con altre periferiche Corsair.

Corsair M55 RGB PRO 3

Prima di procedere all’analisi del mouse, vi lasciamo al video dell’unboxing:

.be">


Una volta estratto dalla confezione troveremo:

Corsair M55 RGB PRO 4

Bundle classico per un mouse.

Passiamo dunque ad analizzare il mouse. Il Corsair M55 RGB Pro presenta un aspetto semplice e pulito. Rispetto ad altri modelli Corsair l’M55 ha linee pulite e dimensioni medie. Parliamo di 124 x 57 x 40 mm ed un peso che non supera gli 86 g. La presa ideale per il mouse è di tipo Finger Tip ma è possibile impiegare anche una Claw Grip complice anche il peso. Il Corsair M55 RGB Pro viene offerto in due colorazioni. La prima totalmente di colore Nero (quella ricevuta da noi) con una superficie superiore semi-rugosa ed una seconda in colorazione Bianca (attualmente in arrivo sul mercato) con superficie superiore lucida. Potrete scegliere dunque quale modello prendere e abbinare alla vostra postazione.

Corsair M55 RGB PRO 5 Corsair M55 RGB PRO 6 Corsair M55 RGB PRO 7

Iniziamo dal dorso del mouse dove è presente il logo del brand retroilluminabile RGB.

Corsair M55 RGB PRO 8

Per poi arrivare nella zona avanzata ove è presente un tasto centrale per lo switch On-The-Fly dei profili DPI (personalizzabili da software), un LED RGB ad indicare lo step DPI in uso, una rotellina di tipo cliccabile con rivestimento gommato e infine i due classici tasti laterali dotati di switch Omron per assicurare milioni di click senza alcun problema.

Corsair M55 RGB PRO 9

Ci spostiamo nel lato sinistro del mouse dove osserviamo la superficie gommata e texturizzata che aiuterà il grip sul mouse. Poco più sopra i due tasti laterali con superficie liscia e finitura lucida dal buon feedback.

Corsair M55 RGB PRO 10 Corsair M55 RGB PRO 12

Il lato destro presenta il medesimo design e disposizione essendo come già detto un mouse dal design ambidestro. Velocemente ricordiamo che per impiegare i tasti laterali nel lato destro dovremo abilitare l’opzione ‘’Left-handed’’ presente nel software. Di default sono disabilitati in modo da non interferire in alcuna operazione per un utente destrorso.

Corsair M55 RGB PRO 11 Corsair M55 RGB PRO 13

Andando a posizionare il mouse frontalmente osserviamo meglio le dimensioni ed il design ambidestro del Corsair M55 RGB Pro.

Corsair M55 RGB PRO 14

Una volta capovolto troviamo tre mousefeet in PTFE di cui quello più grande nel lato inferiore e i due più piccoli nel lato superiore. Centralmente troviamo il sensore ottico Pixart PAW-3327 da 12.400 DPI. Risoluzione un po' insolita per un mouse odierno. Ciò ovviamente non andrà a pregiudicare le prestazioni. Come accennato i DPI ovvero i profili DPI potranno essere modificati in gioco con il tasto presente sul lato superiore del mouse e personalizzati tramite software.

Corsair M55 RGB PRO 15

Completano il mouse un classico cavo rivestito in treccia di tessuto.

Corsair M55 RGB PRO 16

Ed un connettore USB non placcato oro.

Corsair M55 RGB PRO 17

Vi lasciamo infine a qualche scatto della retroilluminazione RGB del mouse.

Corsair M55 RGB PRO LED 1 Corsair M55 RGB PRO LED 2 Corsair M55 RGB PRO LED 3 Corsair M55 RGB PRO LED 4 Corsair M55 RGB PRO LED 5 Corsair M55 RGB PRO LED 6


In questo capitolo invece vi riportiamo tutte le immagini relative l’ormai conosciuto e famoso software di gestione di periferiche e componenti Corsair iCUE. Software sicuramente molto completo e a mio avviso molto intuitivo. Tramite il software potremo agire sia sull’assegnazione dei tasti e relative funzioni sia sulla retroilluminazione RGB a 2 Zone sia sulle prestazioni del sensore con regolazione DPI, creazione Profili DPI ad hoc, cambio Polling Rate, attivazione dell’Angle Snapping, calibrazione della superficie di utilizzo e molto altro ancora. Le immagini parlano molto chiaramente.

M55 iCUE 1 M55 iCUE 2 M55 iCUE 3 M55 iCUE 4 M55 iCUE 5 M55 iCUE 6 M55 iCUE 7 M55 iCUE 8


Abbiamo eseguito per alcuni giorni i consueti test per vedere come si comportava il Corsair M55 RGB Pro. Vediamo nel dettaglio come si è comportato.

Di seguito i valori/impostazioni con cui testiamo i mouse in testing:

Ergonomia

Passiamo a quelle che sono le prove e considerazioni sul comfort ed ergonomia circa il Corsair M55 RGB Pro. Partiamo con il dire che le dimensioni e la forma ambidestro e relativamente bassa offrono una presa ottimale solo ed esclusivamente di tipo Fingertip e Claw Grip. Quindi nel mio caso (Claw Grip) non ci sono stati problemi. Il comfort è assicurato da un assemblaggio e materiali validi. La superficie semi-rugosa superiore in unione agli inserti laterali con superficie gommata e texturizzata permette un grip solido e continuativo. A discapito della superficie semi-rugosa potrete nel tempo vedere degli aloni dovuti all’imprinting. Lato negativo che la maggior parte dei videogiocatori sa già in mouse con questa particolare verniciatura e superficie.

Game

Le prove in game si sono svolte con Battlefield V, Overwatch e Fortnite. Il sensore Pixart PAW-3327 non è sicuramente uno dei più performanti o diffusi sensori ottici presenti sul mercato delle periferiche da gaming ma durante le prove svolte si è rivelato un buon sensore con un buon tracciamento e precisione. Complessivamente anche il feeling e la risoluzione che varia quel minimo tra un sensore ed un altro non è stato male. Ricordiamo infine e per l’ultima volta che nel caso foste mancini avrete la possibilità di abilitare i tasti laterali di destra e quindi utilizzarlo al pari di un utente destrorso. Illuminazione RGB e personalizzazione degli altri tasti potrà avvenire tramite il software Corsair iCUE e salvare tutto in un singolo profilo della memoria On-Board.


Oro HD new

Prestazioni 4,5 stelle Valido il sensore ottico Pixart PAW-3327 da 12.400 DPI.
Qualità 4,5 stelle Assemblaggio e materiali validi. Contro in parte per la superficie semi-rugosa.
Design 4,5 stelle

Design ambidestro e novità in casa Corsair.

Prezzo 4,5 stelle Prezzo di circa 50€.
Complessivo 4,5 stelle  

Andando a concludere questa recensione possiamo sicuramente dire che Corsair ha finalmente creato e offerto ai videogiocatori un mouse sicuramente più semplice e lineare nonché ideali per coloro che non solo possono essere mancini ma che hanno anche una mano non particolarmente grande. Il Corsair M55 RGB Pro grazie alla sua forma ambidestra e dimensioni/peso contenute offre un mouse da gioco molto interessante.

I materiali sono validi cosi come la piena personalizzazione del mouse attraverso l’ormai collaudato software Corsair iCUE. Tramite il suddetto software potrete inoltre abilitare o disabilitare la modalità ‘’Left-handed’’ che eventualmente foste mancini di utilizzare i due tasti laterali di default disabilitati per non interferire in gioco o in applicazioni per coloro i quali sono destrorsi.

Il Corsair M55 RGB Pro fa uso di un sensore ottico Pixart PAW-3327 da 12.400 DPI, risoluzione sicuramente strana rispetto ad altri modelli e sensori, ma che complessivamente non ha pregiudicato la precisione e prestazioni in game soprattutto di FPS.

Il Corsair M55 RGB Pro viene proposto ad un prezzo di circa 50 € per entrambe le colorazioni (Nero Opaco e Bianco Lucido). Prezzo in linea ad altre proposte di altri brand e che forse mancava per un particolare modello e design di mouse nella lineup di Corsair.

Pro

Contro

Si Ringrazia Corsair per il sample fornitoci.

Tommaso Mele

 

Commenta sul forum